Per la presentazione delle domande “Bonus Nidi Gratis” per l’accesso ai contributi per l’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micro-nidi pubblici o privati acquistati in convenzione dai Comuni o privati non convenzionati (misura “Nidi Gratis” ai sen...
BONUS NIDI GRATIS

Comune di Budoni


Aree Tematiche L'Amministrazione Vivere Budoni Servizi Albo pretorio Orari uffici Modulistica e Istanze On Line
HOME » Aree Tematiche » Notizie » BONUS NIDI GRATIS
Politiche giovanili, scuola, educazione

10/06/2022

2022

BONUS NIDI GRATIS

Per la presentazione delle domande “Bonus Nidi Gratis” per l’accesso ai contributi per l’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micro-nidi pubblici o privati acquistati in convenzione dai Comuni o privati non convenzionati (misura “Nidi Gratis” ai sensi dell’art.4 comma 8 della L.R. 20/2019).

SI RENDE NOTO

che dalla pubblicazione del presente avviso e fino al 15/07/2022 si accolgono le richieste di accesso ai contributi per l ‘abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici, privati acquistati in convenzione dai Comuni, o privati non in convenzione, per il periodo GENNAIO-GIUGNO 2022

(misura “Nidi Gratis” art.4, comma 8, lett. a,legge regionale 6 dicembre 2019,n.20, e art 7, commi 7 e 11, legge regionale 15 dicembre 2020,n.30 )

La misura Nidi Gratis verrà gestita in due finestre temporali differenti, una per i mesi di gennaio/giugno 2022 e una per i mesi di luglio/dicembre 2022. Il criterio di priorità è dunque sia economico che temporale.

1.      REQUISITI DI AMMISSIONE AL CONTRIBUTO

Possono presentare la domanda “Bonus Nidi Gratis” i nuclei familiari, anche mono-genitoriali, ivi comprese le famiglie di fatto, che abbiano i seguenti requisiti:

·         siano composti da almeno uno o più figli fiscalmente a carico, di età compresa tra zero e tre anni, anche in adozione o affido;

·         abbiano presentato all’Inps l’ISEE, calcolato ai sensi dell’art.7 del D.P.C.M. n.159/2013, per le prestazioni rivolte ai minorenni nel nucleo familiare. L’indicatore che verrà preso a riferimento per il calcolo dell’importo della prestazione spettante è quello del minore relativamente al quale è stato richiesto il beneficio;

(N.B.: qualora alla data della scadenza dell’Avviso predisposto dal Comune, non fosse possibile per la famiglia disporre dell’importo esatto dell’ISEE in corso di validità, la stessa potrà autodichiarare che il valore non supera il tetto massimo previsto di € 40.000,00. Il Comune riceverà comunque le domande ammettendole “con riserva” e considerando quale fascia di contributo quella prevista tra i 30.000,00 e i 40.000,00 euro. Qualora in sede di verifica dell’autodichiarazione l’ISEE dichiarato dovesse risultare superiore al massimo previsto, si procederà al rigetto dell’istanza o alla revoca del finanziamento);

·         abbiano presentato la domanda Bonus Nido INPS (di cui all’art.1, comma 355, legge n.232 dell’11 dicembre 2016), dalle cui risultanze sia rilevabile l’effettiva idoneità e l’ammontare del bonus suddetto. Qualora, per qualsivoglia motivazione, alla data di scadenza del presente Avviso, non fosse possibile per la famiglia attestare l’idoneità e il relativo contributo del Bonus Nidi INPS, il Comune riceverà ugualmente la domanda “con riserva “e la inserirà in graduatoria, assegnando il massimale previsto, parametrato allo scaglione ISEE. Il Comune provvederà alla conservazione delle risorse assegnate fino alla successiva attestazione di idoneità che la famiglia dovrà integrare. All’effettiva rilevazione del contributo INPS, il Comune erogherà un importo a copertura della quota rimanente della retta entro il massimale. In caso di diniego di idoneità si procederà allo scorrimento della graduatoria.

2.      SERVIZI AMMISSIBILI

Per servizi ammissibili si intende l’accesso ai servizi per la prima infanzia: nidi, micronidi, sezioni primavera, nidi domiciliari, nidi aziendali, pubblici o privati acquistati in convenzione dai comuni, o privati non in convenzione.

3.      PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di contributo “Bonus Nidi Gratis” per il periodo Gennaio/Giugno 2022 deve essere presentata a mano, da uno dei genitori all’Ufficio Protocollo del Comune di Budoni e/o all’indirizzo pec protocollo@pec.comune.budoni.ot.it  entro e non oltre  le ore 13:00 del giorno 15 Luglio 2022.

Il modulo dovrà essere compilato in tutte le sue parti e deve essere sottoscritto da entrambi i genitori; in caso di unico richiedente, si dovrà dichiarare di aver effettuato la richiesta in osservanza delle disposizioni sulla responsabilità genitoriale. Può essere presentata una sola domanda per minore.

Una volta inoltrata, la domanda non può essere modificata. Può essere presentata un’ulteriore domanda, nei termini previsti dal bando qualora sia necessaria la modifica della precedente, e sarà quest’ultima ad essere presa in considerazione.

4.      MISURA E ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO 

Il contributo è cumulabile con le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, di cui alla circolare n.27 del 14/02/2020 della Direzione Centrale dell’Inps (Bonus Asili Nido) ed è riconosciuto ai nuclei familiari il cui ISEE non superi € 40.000,00.

Ai nuclei familiari ammessi al beneficio, è erogato un contributo fino ad un massimo di:

·         € 2.200,00 ripartiti in 11 mensilità da € 200,00 per l’anno 2022 per gli importi ISEE tra € 0 e € 30.000,00;

·         € 1.833,37 ripartiti in 11 mensilità da € 166.67 per l’anno 2022, per gli importi ISEE

tra € 30.000,00 a € 40.000,00;                                                                                             

La misura del contributo è così calcolata:

Importo retta – Bonus INPS Asili Nido Contributo Ras Bonus Nidi Gratis, fino a copertura dell’importo della retta, ed entro i massimali di cui al precedente periodo.

Nell’ ammontare della retta può essere compreso il costo di iscrizione.                               

Sono rimborsabili i costi dei servizi riferiti al periodo compreso tra il 01/01/2022 e il 30/06/2022, per un massimo di 6 mensilità. A seguire verrà pubblicato nuovo Avviso per il rimborso dei costi riferiti alla successiva finestra temporale (Luglio/ Dicembre 2022).

Il rimborso dei costi dei servizi riferiti alla seconda metà dell’anno 2022 avverrà in una fase successiva, salvo disponibilità delle risorse finanziarie e previa presentazione di ulteriore domanda a seguito di relativo avviso pubblico.

L’ intervento non preclude l ‘accesso ad altre misure di sostegno alla conciliazione lavoro-famiglia (ad es. servizi per il baby sitting,etc) e può essere richiesto per ogni minore del nucleo al di sotto dei tre anni.

5.      GESTIONE DELLA MISURA “NIDI GRATIS”

Il Comune, riceve ed istruisce le domande dei nuclei familiari, verifica il possesso dei requisiti tramite autocertificazione, definisce e approva le graduatorie degli aventi diritto con l’importo spettante, ordinate in base al valore ISEE (in caso di parità di ISEE, sarà valutato come requisito aggiuntivo il numero di figli fiscalmente a carico).

Alla conclusione dell’istruttoria, il Comune approverà e pubblicherà la graduatoria entro il mese di Luglio2022 riferita al 1°semestre 2022 (Gennaio– Giugno 2022).

La presenza in graduatoria non dà diritto all’erogazione dei finanziamenti, che saranno assegnati ai beneficiari fino a capienza dei fondi.

Si procede nella seguente modalità:

1)      Al finanziamento dei beneficiari della prima graduatoria;

2)      Al finanziamento dei beneficiari della seconda graduatoria una volta soddisfatti i beneficiari della prima e fino a capienza dei fondi.

Le risorse destinate al finanziamento della seconda graduatoria sono quelle che residuano dopo la copertura della prima.

6.      EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO AI BENEFICIARI

I contributi vengono erogati ai beneficiari aventi diritto direttamente dal Comune che gestisce l’intervento, tramite accredito su un Iban indicato nel modulo di domanda.

7.      RENDICONTAZIONE E MONITORAGGIO

Il Comune effettuerà dei controlli a campione tesi a verificare la veridicità delle dichiarazioni rese e delle spese effettivamente sostenute.

Le domande incomplete o carenti della documentazione richiesta non saranno considerate ammissibili.

Per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Budoni 0784/848007 oppure al cell. 379 1354380

DELIBERAZIONE N. 622 DEL 25.02.2022

Linee guida

Modulo di domanda


Condividi su:

BONUS NIDI GRATIS